Test Durata Attuatori lineari

Richiesta

I test devono essere eseguiti su banchi distribuiti su un area estesa, per garantire gli spazi necessari al caricamento dei pesi, e alle operazioni di setup.Il numero di banchi è variabile e deve essere predisosto per almeno 30 postazioni di test.Ogni postazione deve essere in grado di attuare motori in AC e DC e deve essere in grado di misurare assorbimenti e attrezzati con sistemi di arresto in emergenza.Il software deve essere in grado di interfacciarsi con un DB SQL-SERVER per ricevere le impostazioni di test e inserire i dati di misura e i cicli eseguiti.Devono poter essere esguiti cicli di tipo : Intermittente, Continuo e a DutyCycle Arbitrario.

Soluzione

SI è scelto un sistema basato su cDAQ ethernet in grado di essere remotati da un PC in laboratorio.
Il sistema è completato con moduli precondizionati con uscite digitali a 24V e Ingressi analogici da trasduttori di corrente.
E' stata realizzata una morsettiera per il cablaggio degli attuatori, in modo sicuro.
Il software gestisce la comunicazione con il database e visualizza i banchi su cui l'utente ha registrato un test.
Le impostazioni dei cicli sono definite dal software gestionale realizzato per il laboratorio che può essere condiviso con R&D e gli altri uffici interessati.
Il software Gestionale si incarica delle richieste di test, la configurazione e la pubblicazione dei risultati, mentre il software operativo si incarica della esecuzione dei singoli test.
I testo sono eseguiti in gruppi o campagne di test in modo da definirne per prodotto l' MTTF che aiuterà il reparto commerciale e Tecnico a fornire il dato di affidabilità del prodotto in termini di garanzia in anni di vista.

Sistema distribuito per test di durata su motori lineari.

Lo scopo applicativo è fornire i parametri necessari per i calcolo del MTBF (Main Time Between Failure).

30 postazioni con possibilità di programmare l’uscita di comando: 230Ac / 24VDC .

3 tipologie di timer , Timer ciclo standard, Intermittente, arbitrario(l’utente prepara una ricetta con i tempi di direzione 1, direzione 2, pausa).

Misura di corrente DC e AC. Monitoraggio dei tempi di corsa, al fine di verificare eventuali perdite di caratteristica o locks.

Con la modularità dei sistemi National Instruments(TM) è possibile espandere l numero delle postazioni.

Il sistema è completato da un database SQL che con interfacce client permette la registrazione di test con un sistema di prenotazione gestito dal responsabile di laboratorio.

E’ possibile adattare il software e la scheda di acquisizione  per test su diverse tipologie di attuatori sia elettrici che pneumatici.

Risultati Ottenuti

La rapidità di prototipazione di LabVIEW(TM) ha consentito di realizzare rapidamente un primo protipo funzionante su cui in un iter iterattivo con il cliente abbiamo potuto sviuppare l'ergonomia e le UI.Il controllo dei test che veniva effettuato manualmente con grandi perdite di tempo e rischi di errore, ora è automatico e continuo, nessun utente deve entrare se non bloccando il sistema nell'area di test.

Tecnologie Utilizzate

NI LabVIEW; cDAQ 9185

R&D Manager