Recentemente abbiamo ultimato su commessa di un importante produttori di sistemi di ventilazione e laboratori AMCA, la seconda camera.

Abbiamo pubblicato l’application notes su ni.com. –> http://sine.ni.com/cs/app/doc/p/id/cs-15978

 

Il sistema controlla i test di caratterizzazione in camera aeraulica (o camera doppia) realizzata secondo le norme costruttive previste dalle normative AMCA 210/ISO 5801. La prova determina la pressione massima (statica, dinamica e totale) alla quale può arrivare il flusso d’aria, e la quantità massima di aria spostata dalla ventola.

Durante la prova,  sono state effettuate le misure in diversi punti operativi sul flusso d’aria, la pressione, il numero di giri e la potenza assorbita dai ventilatori. Si può variare la pressione statica e la densità dell’aria, agendo sul ventilatore di scarico posto all’interno della seconda camera. Il flusso d’aria è determinato misurando la pressione differenziale attraverso gli ugelli di flusso disposti opportunamente in funzione dello schema adottato. L’utente può disporre la chiusura/apertura di questi ugelli. I valori misurati dai trasduttori vengono rielaborati per la creazione delle curve: portata/pressione; portata/efficienza, portata/potenza, portata/corrente assorbita, portata/RPM, tempo/DT (curva riscaldamento motore). I dati ricalcolati sono salvati anche in forma normalizzata.

Condividi: